Real Albergo dei Poveri al centro del Piano Nazionale: 100 milioni per rinnovarlo

Albergo dei Poveri

Il Real Albergo dei poveri di Napoli sarà al centro degli investimenti per la ripartenza: ad affermarlo il Ministro della Cultura Dario Franceschini, che prevede per la struttura partenopea un contributo di 100 milioni di euro.

Secondo quanto si apprende da una nota del Ministero della Cultura, il Consiglio dei ministri ha approvato il Piano Nazionale di ripresa e resilienza (PNRR), che destina circa 6 miliardi di euro alla cultura. Gli interventi mirano a dare un impulso a un settore considerato strategico per la ripartenza del Paese.

Il Real Albergo dei poveri di Napoli, come sottolineato dal ministro Franceschini, rientra tra i 14 progetti strategici inseriti dal Governo nel Piano per i Grandi attrattori culturali del valore di 1,460 miliardi di euro, con un investimento di 100 milioni di euro.

La cultura guiderà la ripartenza del Paese”: questo il commento del Ministro della Cultura, Dario Franceschini. “Il Recovery plan introduce risorse fondamentali che dimostrano come la cultura sia al centro delle scelte di questo governo.

Il progetto del Real Albergo dei Poveri di Napoli prevede il completamento del restauro, la rifunzionalizzazione degli spazi ed un’attenta attività di valorizzazione del bene aperta alla partecipazione collettiva, anche con l’obiettivo di rigenerare lo spazio urbano connesso”, spiega il Ministro della Cultura.

Potrebbe anche interessarti