Donna muore con Covid: era contagiata da due varianti contemporaneamente

covid torre del greco 9 giugnoUna donna di 90 anni con Covid, ma il fatto più strano è il suo essere stata contagiata contemporaneamente da due diverse varianti. Il fatto è avvenuto in Belgio, ma la portata scientifica del caso che verrà presentato al Congresso Europeo della Clinical Microbiology & Infectious Diseases riguarda tutto il mondo. Uno scenario che potrebbe essere preoccupante se, in caso di possibili contagi contemporanei, potrebbero verificarsi complicazioni più importanti sulla salute.

Covid: donna affetta contemporaneamente da due varianti

Gli scienziati non sanno se il decesso sia avvenuto in seguito al contagio, poiché l’anziana era stata ricoverata in ospedale in seguito ad una caduta in casa, dove viveva da sola. Non era vaccinata. Inizialmente le sue condizioni generali sembravano buone, tuttavia nel giro di pochi giorni ha conseguito complicanze respiratorie le quali l’hanno portata al decesso.

L’analisi dei tamponi ed il loro sequenziamento hanno dimostrato che la donna era affetta contemporaneamente sia dalla variante Alfa che da quella Beta, ovvero l’inglese e la sudafricana. Secondo i ricercatori casi simili potrebbero essere molto più comuni di quanto si creda: la mancata scoperta risiede nel fatto che solo raramente si procede al sequenziamento, limitandosi nella stragrande maggioranza dei casi soltanto a verificare se i tamponi siano positivi o negativi.

Potrebbe anche interessarti