Asl chiama assenti del vaccino: “Abbiamo paura, sui social si leggono tante cose”

mix vaccini ema

Ieri mattina sono partite le telefonate dell’Asl Napoli 1, diretta da Ciro Verdoliva, per convincere le persone che non hanno ancora fatto il vaccino.

Un call center apposito per contattare chi aveva dato adesione sulla piattaforma ma poi non si è presentato. Circa 24mila cittadini da cui è stata estratta una lista con i primi quattromila nomi da chiamare al telefono. A riportarlo è Ansa.

Asl Napoli 1, contattati gli assenti del vaccino

Ho paura – risponde una donna – avevo fatto l’adesione ma poi sui social network ho letto tante cose sui vaccini e non mi fido. Io poi ho più di 60 anni e dovrei fare Astrazeneca, quindi mi fido ancora di meno“. Gli operatori hanno proposto Pfizer a chi ha risposto di aver paura: “Non so, ci penso, parlerò con il mio medico, richiamatemi“, replica.

In particolare dai 60 anni in su – spiega Camilla tra una telefonata e l’altra – ci spiegano che hanno patologie, che sono spaventati dall’interazione del vaccino con i farmaci che prendono o con la patologia stessa, che hanno paura ma preferiscono proteggersi stando attenti, stando a casa; non hanno preso il covid finora e vogliono continuare così“.

Da quando ho iniziato stamattina – spiega Camilla – ho chiamato 22 persone e nessuno alla fine della conversazione mi ha detto ‘ok mi hai convinto, vengo a farlo’“. Ad oggi su 839.647 residenti l’Asl Na1 conta 535.152 adesioni e 304.495 cittadini che non si sono mai fatti avanti per essere vaccinati. Ci sono poi 24.026 persone che si sono registrate alla piattaforma ma non si sono presentate agli appuntamenti: di questi circa 4mila verranno contattati telefonicamente dall’Asl.

Potrebbe anche interessarti