MESSAGGIO POLITICO ELETTORALE

Variante Delta, buone notizie per i vaccinati: una sola dose protegge dalla malattia grave

vaccini variante deltaBuone notizie per i vaccinati: la maggior parte dei farmaci anti-covid somministrati finora nel nostro paese potrebbero essere efficaci anche dopo una sola dose. Secondo uno studio del Canadian Immunization Research Network (CIRN), i vaccini prodotti da Pfizer, Moderna e AstraZeneca si sono rivelati altamente efficaci contro la variante Delta, Alfa e Beta già dopo una prima somministrazione.

È stata la stessa casa farmaceutica ad annunciare i risultati di questo studio, condotto con il supporto della Public Health Agency of Canada e del Canadian Institutes of Health Research, è stato pubblicato in pre-print sul sito Medrxiv.com. L’analisi è stata condotta su 69.533 candidati che sono risultati positivi al SARS-Cov-2 dal dicembre del 2020 al maggio del 2021 a Ontario (Canada).

I risultati dello studio evidenziano un livello alto di protezione dei vaccini contro la variante Delta. Per quanto riguarda l’infezione sintomatica grave, con conseguente rischio di malattia o morte, una sola dose dei vaccini Pfizer, Moderna e AstraZeneca sarebbe efficace rispettivamente per il 78%, 96% e 88% contro la variante Delta.

Anche per quanto riguarda l’infezione sintomatica in sé i vaccini si dimostrano un valido scudo contro le varianti di preoccupazione. L’efficacia di una somministrazione di Pfizer cala decisamente con la variante Alfa, arrivando al 66%. In questo caso, Moderna si conferma il farmaco più efficace (83%), mentre AstraZeneca raggiunge il 64%.

Gli studiosi sono dunque giunti alla conclusione che anche una sola somministrazione di uno fra i tre vaccini oggetto di analisi forniscano “una protezione considerevole contro l’infezione sintomatica e gli esiti gravi”.

Potrebbe anche interessarti