MESSAGGIO POLITICO ELETTORALE

Metro Napoli, il 6 agosto apre la fermata Duomo: una delle più belle al mondo

fermata duomoC’è finalmente la data ufficiale: il 6 agosto aprirà la fermata Duomo della metro di Napoli. La linea 1 così si arricchirà di una nuova stazione che già è stata considerata da tanti una delle più belle al mondo insieme a quella di Toledo.

A marzo il sindaco della città partenopea, Luigi de Magistris, aveva effettuato un sopralluogo nel cantiere per valutare lo stato dei lavori. Il primo cittadino aveva spiegato l’unicità della fermata Duomo:

Progettata da Fuksas, si sviluppa su 4 livelli e consentirà di ammirare lo splendido Tempio religioso ritrovato durante gli scavi, risalente al I secolo d.C., edificato dall’imperatore Augusto e dedicato al culto dei giochi isolimpici che si svolgevano proprio a Napoli, ritenuta all’epoca la città greca più a Occidente“.

Un piccolo capolavoro che si estenderà per 40 metri di profondità con banchine raggiungibili da un percorso fatto di pannelli che cambieranno colore continuamente.

LA PERPLESSITA’ DEI SINDACATI

Anche ieri i tempi d’attesa della metro linea 1 sono stati di quasi un’ora. Sono pochi i treni in circolazione, con la tratta che spesso viene limitata a Dante. C’è grande attesa quindi per l’immissione in servizio dei nuovi convogli arrivati dalla Spagna ma questi pare abbiamo dei problemi di compatibilità e c’è chi parla addirittura del 2022 per vederli in azione. Come spiegato da Francesco Falco, segretario della Faisa-Cisal all’Ansa:

In questa situazione, l’ apertura della stazione Duomo è solo una parata elettorale. I treni in servizio sono al massimo sei e scendono fino a tre. Con una stazione in più si allungheranno le attese per i passeggeri, che già oggi arrivano fino a 30′. E’ una inaugurazione di facciata ad agosto non daremo un servizio dignitoso ai viaggiatori, e ad ottobre, con la riapertura delle scuole, la situazione diventerà drammatica. Già adesso siamo costretti a bloccare di continuo il servizio a Dante, quando i treni disponibili diventano meno di cinque a causa di un guasto“.

Potrebbe anche interessarti