MESSAGGIO POLITICO ELETTORALE

Polemica social sulla chiusura settimanale della reggia di Caserta: “Assurdo chiudere ad Agosto”

reggia casertaSu Twitter questa mattina è andata in tendenza la parola “Caserta” per la risposta dell’account ufficiale della Reggia di Caserta ad un commento di un utente.

La direttrice della reggia di Caserta critica gli abbonati

Tommaso Monacelli, professore di Economia alla Bocconi di Milano, si chiedeva come mai la Reggia fosse chiusa il martedì ad Agosto. Subito gli altri utenti si sono scagliati contro il ragazzo che aveva posto la domanda puntandogli il dito contro e facendogli notare che il giorno di chiusura serve per la manutenzione e in tutti i lavori ci dovrebbe essere un giorno di riposo.

Prontamente è arrivata la risposta dell’account del Museo che avalla proprio questa tesi: “Salve, come tutti i grandi luoghi di cultura, abbiamo un giorno di chiusura settimanale (il martedì), ma siamo sempre aperti nei festivi (con le eccezioni del caso). La chiusura consente, tra l’altro, attività di cura e manutenzione che diversamente non si potrebbero fare“.

A questo punto il professor Monacelli spiega il motivo del suo dubbio puntando la questione sulla disoccupazione generale ma soprattutto giovanile. “Il thread (discussione) su questo mio Tweet è incredibile. Credo sfugga il senso di quale sia la crisi occupazionale in aree come Caserta. Il tasso di disoccupazione in provincia è 16%. Quello giovanile del 51%. Chiudere in Agosto con il massimo dei flussi turistici? Forse non una buona idea“.

Una questione molto più complessa di quanto una discussione nata su Twitter, dove tutti parlano a sproposito, possa risolvere. Il concetto di Monacelli è però chiaro: raccogliere quanta più gente possibile in questo momento di massimo afflusso soprattutto ora che per entrare nei musei servirà un green pass che non tutti avranno.

 

Potrebbe anche interessarti