MESSAGGIO POLITICO ELETTORALE

L’assurda ordinanza di Ferragosto: a Mondragone vietato fare il bagno dal 14 al 16 agosto

Mondragone, ordinanza di Ferragosto: vietato fare il bagno anche di giornoVietato fare il bagno il 14, 15 e 16 agosto a Mondragone. È il contenuto dell’ordinanza di Ferragosto firmata dal vicesindaco Francesco Lavanga, che sostituisce il primo cittadino Virgilio Pacifico. Il provvedimento, che sta facendo parecchio discutere, è stato annunciato su Facebook.

Mondragone, vietato fare il bagno anche di giorno

“Premesso che la Città di Mondragone è un territorio a vocazione turistica balneare e, quindi, è interesse di questo Ente garantire alla collettività il pieno utilizzo delle spiagge a libera fruizione in sicurezza e nel rispetto delle norme igieniche, nonché promuove un’immagine curata del litorale, in particolar modo nel periodo di Ferragosto, in corrispondenza del periodo di maggior afflusso turistico. Dato atto che, con lo scopo di scongiurare pericoli per l’incolumità pubblica derivanti da ferimenti ed ustioni, nonché danni all’arenile e all’ambiente;
il Vice Sindaco Francesco Lavanga ORDINA
– il DIVIETO di CAMPEGGIARE, anche temporaneamente, nelle ore diurne e notturne nei giorni 14-15-16 AGOSTO 2021 sull’arenile del Comune di Mondragone;
– il DIVIETO di BALNEAZIONE, BIVACCO, di PESCA con qualsiasi attrezzo, nelle ore diurne e notturne nei giorni 14-15-16 AGOSTO 2021;
il DIVIETO di SPARO di FUOCHI PIROTECNICI sugli arenili, nelle ore diurne e notturne nei giorni 14-15-16 AGOSTO 2021, fatti salvi provvedimenti autorizzativi di Pubblica Sicurezza eventualmente rilasciati.
Ordinanza Sindacale n. 14 del 13/08/2021″.

Se il divieto di accesso alle spiagge nella notte tra il 14 e 15 agosto non è una novità, essendo un provvedimento ormai comune a molte amministrazioni comunali, non lo è affatto vietare i bagni diurni e notturni per ben tre giorni.

Potrebbe anche interessarti