MESSAGGIO POLITICO ELETTORALE

Liste escluse, Maresca presenta ricorso: “Sono sicuro che la giustizia prevarrà”

eleCome aveva preannunciato, il candidato a sindaco di Napoli Catello Maresca ha presentato ricorso per la ricusazione delle liste a suo sostegno.

Ospite del programma di Gianni Simioli “La Radiazza” il candidato a sindaco di Napoli, a proposito delle liste non accettate, ha detto che “sono stati depositati i ricorsi per la riammissione. Noi siamo convinti di essere in regola e sono sicuro che la giustizia prevarrà”.

Subito dopo la ricusazione delle liste, il magistrato aveva affermato: ““Non me lo aspettavo perché speravo prevalesse la ragionevolezza e la logica, noi eravamo dentro con una parte della documentazione, i coadiuvatori stavano portando il resto. Si vede benissimo in tutti i video che sono stati pubblicati che ci hanno impedito di entrare a portare la documentazione integrativa e oggi ci dicono non avete depositato tutto giù, che stava all’interno del plesso”

Nel corso del programma radiofonico “La Radiazza”, oltre che al ricorso appena presentato, Maresca ha accennato anche al problema della sicurezza nella città di Napoli e alle sue intenzioni in merito. “I napoletani che incontro mi chiedono sicurezza e quindi riparto dal fatto che Napoli dovrà essere una città sicura e accogliente”.

Maresca ha aggiunto che si deve chiedere subito alla Prefettura un tavolo permanente per l’emergenza criminalità. “Mi impegnerò al massimo per cercare di essere un buon sindaco e metterò tutta la mia esperienza che ho maturato sul campo per migliorare la sicurezza. Creare sicurezza e infrastrutture a Napoli per creare sviluppo e imprenditoria”.

Potrebbe anche interessarti