Muore la bimba napoletana caduta da una barca a Messina

barca ribaltata

Non c’è stato nulla da fare per la povera Rebecca, la bimba napoletana di appena 5 anni andata in coma dopo essere precipitata in mare a seguito del ribaltamento di una barca dove sostava con il padre, lo zio e un amico di famiglia. L’incidente è accaduto a Messina, in località Scaletta Zanclea. 

La bimba dopo la lunga permanenza in acqua ha riportato seri danni cerebrali e dopo 5 giorni di coma, nella giornata di ieri ha smesso di combattere nonostante l’immediato intervento dei medici.

 

Potrebbe anche interessarti