Terremoto tra Grecia e Turchia avvertito in tutto il Mediterraneo: registrato anche in Campania

terremoto campania greciaUn terremoto di magnitudo 5.8 è stato registrato alle 7.32 tra la Grecia e la Turchia. Il sisma, come riportato dall’Istituto di Vulcanologia, si è verificato nelle acque del Mar Egeo ad una profondità di 17 km. La scossa è stata avvertita in molti Paesi compreso l’Italia Meridionale.

Terremoto registrato anche in Campania

Anche l’Osservatorio Vesuviano ha infatti registrato la scossa: il grafico in tempo reale consultabile sul sito dell’INGV mostra infatti una oscillazione del sismografo, come si può notare dall’immagine sopra, avvenuta proprio allo stesso orario in cui è stata registrata la scossa. La fluttuazione è stata anche piuttosto ampia, proprio perché si è trattato di un terremoto abbastanza forte, un filo sotto i 6 punti di magnitudo.

Una potenza sprigionata che si è fatta sentire, oltre che al Sud Italia, anche sulle coste africane: Egitto, Siria e Israele hanno registrato la scossa, così come la Turchia. Secondo l’istituto geodinamico di Atene il sisma può essere localizzato a 128 chilometri da Karpathos, isola facendte parte della Grecia. Per la lontananza dalla terraferma non ha causato danni e non si segnalano feriti.

Il video della scossa

Sul web girano inoltre dei video, come quello di seguito registrato a Creta, a parecchie decine di chilometri dall’epicentro. Le telecamere di video sorveglianza di un negozio hanno filmato lo scuotersi degli scaffali.

Potrebbe anche interessarti