Villaricca, docente aggredito da ragazzi: calci e pugni fuori scuola

Violenza nel Napoletano. A Villaricca un docente dell’Istituto Comprensivo “Siani” è stato aggredito da alcuni giovani.

Villaricca, docente aggredito fuori scuola

L’uomo è stato medicato in ospedale e dimesso con prognosi di 20 giorni. Secondo la ricostruzione dei Carabinieri, l’aggressione è avvenuta poco dopo le 13, all’uscita dall’edificio scolastico.

I militari stanno cercando di capire i motivi del gesto, ma come riporta il CorrieredellaSera, pare che il docente abbia sgridato un alunno durante l’orario di lezione. L’insegnante di Lettere, un supplente di 51 anni, lo avrebbe ripreso perché non era attento durante la spiegazione.

L’uomo è stato colpito a calci e pugni fuori la scuola da un gruppo di ragazzini che lo hanno circondato appena salito sul suo scooter.

Sui profili social dell’istituto Siani il dirigente scolastico, Luigi Molitierno, ha condannato l’episodio di ieri:

La scuola si stringe intorno al docente brutalmente aggredito da due teppisti
In relazione al vergognoso episodio di violenza che ha visto vittima un docente della nostra scuola, intendiamo manifestare il più profondo sdegno verso gli autori di questo ignobile gesto ed esprimere solidarietà verso il nostro collega aggredito vigliaccamente all’uscita da scuola.
La grande amarezza che proviamo oggi non deve scoraggiarci ed indurci alla resa, ma rafforzarci nella convinzione del ruolo di fondamentale importanza dell’istituzione scolastica come presidio di educazione e di legalità.
Il Dirigente Scolastico
Dott.Luigi Molitierno”

Potrebbe anche interessarti