Napoli piange Camillo, morto a soli 30 anni. Gli amici: “Vola più in alto che puoi”

camillo zito
Foto Facebook-Camillo Zito

Napoli piange un’altra giovanissima morte: nella giornata di ieri è venuto a mancare Camillo Zito, un giovane di soli 30 anni.

La notizia ha fatto rapidamente il giro del web, e i social sono stati inondati da messaggi di addio per il ragazzo. Non sono ancora note con certezza le cause della morte, ma secondo quanto si apprende da Il Meridiano News, il giovane è deceduto dopo essere stato in coma per un periodo.

Quel che è certo è che Camillo Zito è morto a soli 30 anni, gettando nello sconforto amici e familiari. “Vola più in alto che puoi. Dio mio ti prego consola tutta la famiglia come solo tu puoi fare“, scrive una conoscente di Camillo su Facebook.

Ciao Camillo. Che la terra ti sia lieve e il Signore ti accolga nella sua gloria. Eri pieno di vita e molto educato. Veglia sulla tua famiglia, sentite condoglianze alla famiglia Zito“, scrive un altro conoscente del ragazzo. Particolarmente toccante il messaggio di un amico:

Ci chiamano vecchi perché giocavamo in un biliardo tutta la giornata, ma tu vecchio non lo eri, eppure te ne sei andato già! Mi mancheranno le giornate insieme a giocare o a fare un giro in auto. Eri un bravo ragazzo, non lo meritavi. Riposa in pace amico mio“.

Potrebbe anche interessarti