Troppi casi di Covid: rinviata la cerimonia inaugurale di Procida 2022

procida capitale cultura 2022Dal prossimo 14 gennaio Procida sarà la Capitale Italiana della Cultura 2022, tuttavia la relativa cerimonia inaugurale prevista per il 22 gennaio è stata rinviata. La motivazione alla base della decisione è da ravvisarsi nell’incremento dei casi di coronavirus: la nuova ondata che sta spingendo la maggior parte delle regioni in zona gialla preoccupa il Governo, che così ha stabilito che l’evento si terrà in primavera, quando verosimilmente la pandemia subirà un nuovo (si spera definitivo) arresto.

Procida 2022: cerimonia inaugurale rinviata

Il Comune di Procida informa che “con il passaggio del testimone dalla Città di Parma, partirà ufficialmente il prossimo 14 gennaio l’anno di Procida da Capitale Italiana della Cultura. In virtù dell’aumento dei contagi da Covid-1,9 la Cabina di Regia di Procida 2022 – che vede insieme il Comune di Procida e la Regione Campania – ha optato per il rinvio della cerimonia inaugurale prevista per il 22 gennaio”.

Il sindaco di Procida, Dino Ambrosino, appoggia tale decisione poiché spera in una partecipazione il più larga possibile da parte della cittadinanza. “Il nostro obiettivo – sottolinea Dino Ambrosino – è organizzare una cerimonia di apertura che coinvolga tutta la comunità, in particolare giovani, ragazzi e bambini. Potremo lavorare serenamente solo dopo la conferma che la variante al momento più diffusa sia meno pericolosa. Nel frattempo auspico che le famiglie colgano l’opportunità del vaccino per i più piccoli”.

Dalla terraferma all’isola: sei spettacoli con centinaia di artisti

La cerimonia inaugurale di Procida 2022 prevede un percorso che parte da Napoli, dalla terraferma, per approdare quindi sull’isola. Andranno in scena sei spettacoli, per un totale di circa 8 ore e con più di 100 artisti coinvolti, trasmessi in diretta streaming. Non mancherà lo spettacolo di fuochi d’artificio al culmine dell’evento.

Potrebbe anche interessarti