Napoli, carri funebri senza assicurazione: bara costretta a “traslocare” su un altro veicolo

Napoli, San Pietro a Patierno: ultimo viaggio senza assicurazione. Due carri funebri sequestrati dai Carabinieri.

Carri funebri sequestrati, non avevano l’assicurazione

A dirlo è un comunicato ufficiale dei Carabinieri del nucleo radiomobile di Napoli che hanno sequestrato due veicoli perché sprovvisti di assicurazione. È accaduto a San Pietro a Patierno e fin qui sembra di assistere ad una delle innumerevoli attività di controllo dell’Arma.

Ma non è così perché i due veicoli erano carri funebri e viaggiavano senza RCA. Uno dei due carri aveva anche una bara a bordo ed è stato necessario spostare il defunto in un’altro mezzo. Per i titolari dei veicoli multe salate e sequestro amministrativo dei carri.

Potrebbe anche interessarti