Napoli, degrado alla Rotonda Diaz: rifiuti nelle aiuole e nella fontana

Rotonda Diaz, le aiuole e la fontana travolti da uno tsunami di monnezza. Il degrado documentato da Borrelli: “I genitori portano qui i loro figli a mangiare e bere e poi gli mostrano come essere incivili. Senza cambio di mentalità, le cose continueranno a peggiorare”.

Rotonda Diaz, degrado nella fontana e nelle aiuole

Le aiuole e le fontane della Rotonda Diaz sono state (nuovamente) ridotte ad un’enorme pattumiera. Lo ha documentato il Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli che recatosi sul posto ha potuto constatare come le aiuole siano state riempite di involucri di snack, lattine di bibite, bottiglie di plastica, sacchi della spazzatura, cicche e tanto altro.

La gente viene qui a far fare i pic-nic ai propri figli incitandoli ad imbrattare le strade e gettando la monnezza in una fontana pubblica. Con chi vogliamo prendercela questa volta se con l’inciviltà delle persone? Lo dimostra pure il fatto che qui si continui a ‘giocare’ facendo incastrare le bottiglie e le lattine tra gli incavi del monumento ad Armando Diaz”, ha continuato.

È facile additare sempre gli altri, prendersela con l’amministrazione, con chi deve tenere pulita la città. Molto più difficile assumersi le proprie responsabilità e smettere di pensare che ’tanto c’è chi deve ripulire’. Se non si cambia mentalità, le cose non miglioreranno mai anzi non potranno che peggiorare visto che gli adulti educano i loro figli all’inciviltà“- conclude Borrelli.

Potrebbe anche interessarti