Capri, via Krupp riapre. Il sindaco: “L’accesso sarà gratuito e libero per tutti”

Dopo più di dieci anni riapre via Krupp, la strada più famosa dell’isola di Capri. Infatti è stato approvato il progetto per la messa in sicurezza e la riapertura al pubblico della strada caratterizzata da una serie di tornanti panoramici.

Via Krupp, riapre e l’accesso sarà gratuito

Fra qualche mese via Krupp sarà nuovamente fruibile da cittadini e turisti una delle strade più caratteristiche e suggestive al mondo“, ha annunciato il sindaco di Capri Marino Lembo.

L’accesso alla strada – ha continuato Lembo – sarà del tutto libero e gratuito per tutti e in periodo estivo avverrà anche nelle ore notturne. Il Comune si riserva la facoltà di organizzare nella Via Krupp eventi di carattere culturale. Con l’approvazione del provvedimento, oggi avviamo l’iter per la strada pubblica, libera e sicura: garantiamo la fruizione libera di beni comuni ai Capresi e a chi visita Capri; garantiamo la messa in sicurezza definitiva e la manutenzione costante. Siamo felici ed orgogliosi“.

La storia della stradina

Fu costruita nei primi del Novecento dal magnate tedesco Friedrich Alfred Krupp. Quest’ultimo trascorreva le vacanze a Capri ma dall’Hotel Quisisana dove alloggiava gli risultava molto difficile e scomodo raggiungere il suo panfilo ormeggiato a Marina Piccola. Fu allora che l’industriale decise di trovare una soluzione: far costruire una strada che potesse collegare il centro storico dell’isola con Marina Piccola, all’epoca raggiungibile solo da via Mulo.
A partire dagli anni ’70 via Krupp iniziò il suo infinito viaggio verso il degrado e nel 1976 a causa della caduta di un masso la strada venne definitivamente chiusa per la prima volta. Dopo un tentativo fallito di riaprirla avvenuto nel 1994, nel 2008 furono stanziati dalla Regione Campania ben 7 milioni di euro che sarebbero serviti esclusivamente per alcuni lavori da eseguire in via Krupp ma nulla fermò la frana del 2009 che non risparmiò la casa di Fra’ Felice la quale anni prima venne acquistata dal magnate.

Potrebbe anche interessarti