“EvvivaSanGennaro” l’applicazione che permette di accendere un cero, spopola sul web

 

San Gennaro NapoliSantu belle: ca nuie credimme, speramme, e ‘o vulimme ca tu nce’haie aiutà, San Gennà, pensaci tu”. Così recita una delle orazioni più famose dedicate al Santo del Beneventano da secoli patrono della città di Napoli. Culto dalle origini antichissime, profondamente radicate nella cultura partenopea presente in tutto il mondo.

Sono sempre più numerosi i fedeli che scelgono di affidarsi al Santo per ottenere una qualche grazia, ed ecco che per facilitare “l’iter”, il culto di “Faccia ‘ngiallut” approda addirittura sul Web. Da oggi in poi accedere al metafisico sarà molto più semplice, basterà avere a disposizione una connessione web e un dispositivo in grado di supportarla.

Nasce infatti «EvvivaSanGennaro», un’ applicazione che permetterà a migliaia di credenti di accendere una candela virtuale al santo, provando così ad ottenere il tanto agognato prodigio! Intanto c’è già chi si ribella all’idea gridando al sacrilegio, chi invece la trova una trovata sensazionale, di certo resta solo che il confine tra sacro e profano sembra essersi incredibilmente assottigliato, per la gioia dei fedeli più pigri!

Potrebbe anche interessarti