Più cari biglietti per metro e aliscafi: la Regione Campania approva i nuovi aumenti

aumenti bigliettiA causa dell’aumento del costo della benzina e del gasolio, in questi mesi stiamo registrando aumenti della maggior parte dei beni di consumo. Ora arriva una nuova stangata per chi fa il pendolare tra la terraferma e le isole del Golfo di Napoli e chi si sposta con i mezzi di trasporto.

La regione Campania attraverso un decreto pubblicato nel bollettino ufficiale del 16 maggio, ha dato infatti il via libera a tutte le compagnie di navigazione ad aumentare del 5% le tariffe per i biglietti sia per le corse delle unità veloci che a quelle operate dalle navi. Quindi il provvedimento riguarda gli aliscafi così come i traghetti.

AUMENTANO I PREZZI DEI BIGLIETTI PER IL TRASPORTO TERRENO

Provvedimento analogo anche per quanto riguarda i biglietti del trasporto su terra, come si può leggere nel documento.

Si intende adottare, in esecuzione del dettato normativo di cui all’art. 7 comma 1bis della L.R. n. 3/2002, gli adeguamenti tariffari dei titoli ordinari di viaggio dei servizi terrestri come proposti da ACaMIR, riportati nella tabella allegata al presente decreto di cui costituisce parte integrante e sostanziale; di stabilire che gli adeguamenti tariffari entrano in vigore dalla data di pubblicazione del presente decreto; di trasmettere il presente provvedimento al Capo di Gabinetto del Presidente, ad ACaMIR, a tutte le aziende esercenti servizi minimi di Trasporto Pubblico Locale sul territorio regionale, alla Città metropolitana di Napoli, alle Province di Avellino, Benevento, Caserta e Salerno, ai Comuni capoluogo, al Consorzio unico Campania e al B.U.R.C. per la pubblicazione“.

I nuovi prezzi vedono per esempio il biglietto ordinario di corsa semplice di Napoli passare da 1,10 a 1,20, l’urbanoNa giornaliero passare da 3,50 a 4.20. Un aumento quasi dovuto che era stato annunciato dall’Eav.

biglietti

AUMENTI ANCHE PER TRAGHETTI E ALISCAFI

Rincari del 5% riguarderanno aliscafi e traghetti per le isole del Golfo di Napoli. Per esempio un viaggio dal capoluogo ad Ischia in aliscafo costerà un euro in più (20,20 euro invece di 19,20) mentre impiegando la nave si pagheranno solo venti centesimi in più, 13 euro invece di 12,40. Cambiano anche i prezzi sull’isola di Procida dove la tariffa dei mezzi veloci è di 15,20 euro (la vecchia era di 14,50). Queste nuove tariffe non riguarderanno quelle agevolate applicate ai passeggeri residenti sulle isole ed ai pendolari.

Potrebbe anche interessarti