VIDEO/ Distruggono le auto per rubare marmitte: le rivendono anche a 500 euro

L’inviato di ‘Striscia la Notizia’ Luca Abete è tornato a Napoli per occuparsi del problema dei furti di marmitte, sempre più frequenti in tutto il Paese, accentuato dai rivenditori disposti ad acquistare merce rubata per rivenderla.

Luca Abete a Napoli per i furti di marmitte

Sono sempre più gli automobilisti costretti a fare i conti con auto gravemente danneggiate dai ladri di marmitte. A farne le spese è quasi sempre il paraurti posteriore ma c’è anche chi si ritrova il veicolo completamente ribaltato. Le marmitte vanno a ruba per un preciso motivo: nei catalizzatori ci sono piccole quantità di metalli preziosi che vengono recuperate e poi vendute.

Il palladio, per esempio, è quotato più dell’oro, intorno ai 70 euro al grammo. Sono presenti, inoltre, anche tracce di platino e di rodio. Durante il servizio andato in onda nella serata di ieri, fingendosi un ladro, un complice della trasmissione si è presentato all’interno di un’attività di commercio di metalli proponendo al rivenditore l’acquisto delle marmitte rubate.

“Se l’oro oggi costa 41 euro al grammo, il palladio sta minimo a 63 euro al grammo. Ci sono marmitte che il cliente prende pure 500 euro ognuna. Facciamo una cosa, faccio fare un listino di quelle che vanno proprio forte. Ad esempio quelle del ’99 o 2000 sono più sostanziose, c’è più materiale all’interno. Ti do 400/500 euro a marmitta. Quelle che stanno scritte sul listino io le prendo” – queste le parole del commerciante interessato alla proposta.

Abete, giunto nell’officina per ottenere chiarimenti, riesce a parlare con il padre del rivenditore che si era mostrato disponibile ad acquistare le marmitte rubate. L’uomo ha chiarito: “Noi non li prendiamo i catalizzatori perché sono articoli che non ci interessano. Noi facciamo solo rottami, compriamo metalli perché abbiamo i codici. Prendiamo le distanze ma se viene qua qualcuno a fare delle domande ovvio che rispondi. Il listino serviva per i prezzi che non sa”.

 

Potrebbe anche interessarti