In Gb 71 casi in un giorno di vaiolo delle scimmie, l’allarme di Bassetti: “Non si può più scherzare o minimizzare”

vaiolo bassettiCrescono i casi di vaiolo delle scimmie in Gran Bretagna che salgono a 71 in appena un giorno (in Italia sono sei). Ad annunciarlo è Sky News che parla di 179 le persone che lo hanno contratto da quando si è registrato il primo infetto lo scorso 7 maggio.

71 CASI IN GRAN BRETAGNA IN 24 ORE

Il Regno Unito quindi si sta muovendo per impedire il dilagare della pandemia imponendo un isolamento di 21 giorni per chi ha il virus. Importante è anche evitare di incontrare donne incinte o persone fragili. Inoltre l’Agenzia per la sicurezza sanitaria (Ukhsa) ha già pronta la cura: si tratta di un vaccino sicuro contro il vaiolo (chiamato Imvanex, fornito da Bavarian Nordic) e lo sta offrendo a contatti stretti dei positivi per ridurre il rischio di infezioni sintomatiche e malattie gravi.

L’ALLARME DI BASSETTI SUL VAIOLO DELLE SCIMMIE

Dall’Italia, Matteo Bassetti mette in guardia su questa nuova epidemia che riguarda il vaiolo delle scimmie. Il Direttore della Clinica Malattie Infettive dell’Ospedale Policlinico San Martino di Genova scrive sul suo profilo:

Ora non si può più scherzare o continuare a minimizzare ne’ sottovalutare il fenomeno del vaiolo delle scimmie. In Uk la situazione sta prendendo una brutta piega. Ecco a questo proposito le raccomandazioni Uk per arginare e limitare la diffusione del virus. Pochi messaggi ma molto chiari:
– isolamento domiciliare o, se necessario, ospedaliero dei casi certi e sospetti
– solo per i contatti stretti dei casi autoisolamento, quarantena fiduciaria per 21 giorni e evitare contatti con bambini, fragili e donne in gravidanza
– vaccinazioni per i contatti stretti in alcune situazioni
Gli inglesi sono sempre avanti nella gestione delle malattie infettive e dell’igiene pubblica
Ora tocca a noi e a tutti gli altri paesi seguirli, evitando gli errori gravi già commessi nel recente passato“.

Anche l’Italia sta valutando di prendere misure per contrastare questa nuova epidemia.

Potrebbe anche interessarti