Blogger campana denuncia l’ex: “Se non lo fermano mi aggredirà”. Lui scrive: “Ti distruggerò”

Reduce da una relazione ‘tossica’, durata ben 17 anni e finita lo scorso dicembre, una giovane blogger campana teme che l’ex possa farle del male e dopo aver presentato denuncia in Procura, a Napoli, ha espresso la sua preoccupazione accentuata da alcuni post diffusi sui social dall’uomo. A renderlo noto è l’Ansa.

Blogger campana denuncia l’ex: “Se non lo fermano mi aggredisce”

Dopo aver messo fine a quella lunga relazione, lo scorso dicembre, la blogger è diventata vittima di stalking. Sono passati sei mesi dalla rottura ma a seguito di alcune ‘minacce’ diffuse sui social dall’ex, la blogger vive un forte stato di agitazione.

“Non mi fermerò mai, può anche scendere il padreterno dal cielo o venire chiunque…io non dimentico. Ti distruggerò a te e chi ti difende” – scrive l’uomo che, stando a quanto raccontato dall’ex compagna, di recente avrebbe tentato anche di togliersi la vita.

“Sono nel panico. Se non lo fermano mi aggredisce, ne sono convinta. La fine della relazione lo ha fortemente scosso” – racconta la vittima che rivolgendosi alle forze dell’ordine chiede aiuto non solo per sé stessa ma anche per il suo ex. Ha spiegato, infatti, che sarebbe stato colpito da una forte depressione che lo avrebbe spinto ad assumere “comportamenti gravemente autolesionisti e ossessivi”.

“Credo che sia opportuno che il legislatore introduca, nei casi maggiormente preoccupanti, il braccialetto elettronico in via preventiva da applicare all’indagato in caso di sufficienti indizi di reato. Purtroppo i provvedimenti spesso giungono quando è troppo tardi” – commenta il legale della blogger, il penalista Sergio Pisani.

 

Potrebbe anche interessarti