Concorso spazzini, Asìa: “Il bando non è ancora uscito. Diffidate dagli intermediari che chiedono soldi”

asia napoliNapoli – In merito all’atteso concorso finalizzato all’assunzione di nuove risorse, l’Asìa ha diramato una nota per invitare la cittadinanza ad attendere il bando per ottenere tutte le informazioni necessarie, relative ai requisiti e alle modalità di partecipazione, diffidando coloro che dovessero proporsi come intermediari in cambio di denaro.

Napoli, in attesa del concorso l’Asìa chiarisce: “Diffidate dagli intermediari”

Il bando sarà finalizzato all’assunzione di 350 figure, come annunciato dall’assessore Mancuso, per poi proseguire con l’assunzione di ulteriori candidati fino al 2024. Alcuni posti saranno riservati ai lavoratori ex bacino Cub, altri ai giovani in età di apprendistato e un’altra parte ancora ai candidati di tutte le età.

A tal proposito l’Asìa informa: “Il bando per la selezione di operatori ecologici deve essere ancora pubblicato. La pubblicazione avverrà sul portale istituzionale dell’azienda e sarà resa nota attraverso i principali quotidiani locali e altri mezzi di comunicazione”.

“Il bando indicherà i requisiti di partecipazione e le modalità di presentazione della domanda che dovrà essere inoltrata solo ed esclusivamente compilando l’apposito modulo online. Si evidenzia che le sole spese che dovranno essere sostenute saranno relative al contributo di selezione il cui importo, di valore esiguo, sarà specificato nel bando”.

Infine avverte gli interessati sul rischio di incorrere in soggetti che promettono il superamento della prova in cambio di ingenti somme di denaro: “Si invita, pertanto, a diffidare di chiunque dovesse proporsi come intermediario a fronte di notevoli compensi”.

Intanto, il consigliere comunale Luigi Musto, che ha presieduto la commissione consiliare politiche giovanili e del lavoro che ha riguardato le prospettive di assunzione in Asìa, ha confermato che il bando sarà presentato entro il 30 giugno.

Potrebbe anche interessarti