A Napoli farà ancora più caldo, allarme per ondate di calore: scatta il bollino rosso

Non si arresta l’ondata di caldo che sta investendo il nostro Paese e che nei prossimi giorni diventerà ancora più intensa: stando al bollettino sulle ondate di calore, diffuso dal Ministero della Salute, nelle giornate di domani e mercoledì anche a Napoli scatterà il bollino rosso.

Bollettino sulle ondate di calore: a Napoli scatta il bollino rosso

L’estate del 2022, per i meteorologi, rientra tra quelle più calde di sempre e se già da alcune settimane stiamo sperimentando temperature superiori alla media stagionale, è proprio nei prossimi giorni che l’afa dovrebbe intensificarsi.

Il Ministero della Salute, attraverso la pubblicazione dei bollettini giornalieri, ha reso noto l’elenco delle città che, nei prossimi giorni, saranno contrassegnate dal bollino rosso, che indica il massimo livello di allerta. Tra queste la città di Napoli che nelle giornate del 28 e del 29 giugno passerà dal bollino arancione a quello rosso.

Tale classificazione indica una condizione d’emergenza per l’avvento di ondate di calore con possibili effetti negativi sulla salute di persone sane e attive, non solo, dunque, sui sottogruppi a rischio come anziani, bambini molto piccoli e persone affette da malattie croniche.

Ad essere segnate dal bollino rosso saranno anche altre città: Ancona, Bari, Bologna, Cagliari, Campobasso, Catania, Civitavecchia, Firenze, Frosinone, Latina, Messina, Palermo, Perugia, Pescara, Reggio Calabria, Rieti, Roma e Viterbo. Si consiglia di evitare di esporsi al caldo nelle ore più calde e uscire nelle ore più fresche oltre a bere molta acqua e seguire un’alimentazione leggera.


Segui Vesuviolive.it su:

Potrebbe anche interessarti