Trenitalia potenzia il trasporto verso il mare: due nuove corse da Napoli Centrale a Formia-Gaeta

trenitalia napoli gaetaUna buona notizia arriva per tutti i pendolari che decidono di rimanere in Campania per trascorrere le vacanze. Trenitalia ha infatti deciso di potenziare l’offerta per chi si vuole spostare verso le zone di Formia-Gaeta dove si trova acqua pulita e mare cristallino.

TRENITALIA, NUOVI COLLEGAMENTI DA NAPOLI CENTRALE PER FORMIA-GAETA

Come reso noto in un comunicato, la novità riguarderà i mesi di luglio e agosto. A partire da domenica 2 luglio e fino a domenica 28 agosto due nuove corse di Trenitalia collegheranno le stazioni di Napoli Centrale e Formia-Gaeta, sulla linea Roma-Napoli via Formia, andando così a potenziare l’offerta del trasporto regionale tra le due località. I collegamenti verranno effettuati nei giorni festivi con i nuovi treniRock, convogli a doppio piano e ad alta capacità, con fermate nelle stazioni di Casoria, Frattamaggiore, S.Antimo-S.Arpino, Aversa, San Marcellino-Frignano, Albanova, Villa Literno, Cancello Arnone, Falciano-Mondragone, Sessa Aurunca e Minturno. Questo lo schema degli orari:

partenza da Napoli Centrale alle 8.24 e arrivo a Formia-Gaeta alle 9.41;
partenza da Formia-Gaeta alle 10.55 e arrivo a Napoli Centrale alle 12:22.

La nuova coppia di treni è stata attivata da Trenitalia (Gruppo FS Italiane) in accordo con la Regione Campania, committente del servizio, per rispondere alle esigenze dei viaggiatori in vista del periodo estivo. Ulteriori informazioni sull’offerta commerciale saranno disponibili nelle stazioni, nell’ufficio assistenza clienti e sul sito di Trenitalia.

COLLEGAMENTI ANCHE VERSO CAPODICHINO

Pochi giorni fa, Trenitalia aveva annunciato anche delle corse dirette dalla stazione di Piazza garibaldi a Napoli fino all’aeroporto di Fiumicino. Queste le corse:

Frecciarossa 8335 Fiumicino Aeroporto 9.38 – Napoli Centrale 11.33;
Frecciarossa 8334 Napoli Centrale 5.45 – Fiumicino Aeroporto 7.52;


Segui Vesuviolive.it su:

Potrebbe anche interessarti