Restauro della Meridiana in villa comunale. Il Comune di Napoli cerca un mecenate

Obelisco Meridiana Villa Comunale
Obelisco Meridiana Villa Comunale

Il Comune di Napoli cerca un mecenate che a proprie spese realizzi il restauro dell’Obelisco della Meridiana in villa comunale. La Giunta Comunale con la deliberazione del 3 agosto di questo anno ha già approvato un progetto presentato dall’associazione Friends Of Naples ETS.

RESTAURO DELL’OBELISCO DELLA MERIDIANA

Nel 2021 si è reso necessario un intervento urgente volto alla rimozione della sfera bronzea posta in sommità dell’obelisco per la quale si era constatata una situazione di pericolo dovuta a lesioni e fessurazioni della sfera stessa e del suo appoggio.

LA RICERCA E LA PROPOSTA

Una prima proposta è pervenuta al Comune di Napoli dall’associazione Friends Of Naples ETS e trasmessa alla Sovrintendenza Archeologica, Belle Arti e Paesaggio che ha espresso parere favorevole indicando alcune prescrizioni nella realizzazione del restauro. L’associazione no-profit da anni si impegna alla cura e alla valorizzazione del patrimonio artistico napoletano, avvalendosi del lavoro di fabbri, marmisti, doratori, casellatori e falegnami. Oltre alle collaborazioni con Soprintendenze, archivi, musei, accademie e università.

RESTAURO DELL’OBELISCO E MANIFESTAZIONE DI INTERESSE

Nonostante il progetto dell’associazione sia stato già approvato, il Comune indice una manifestazione di interesse rivolta a chiunque, anche in forma privata, presenti un piano migliorativo impegnandosi a proprie  spese e al contempo rispettoso delle prescrizioni della Sovrintendenza. Per il Comune di Napoli un restauro a costo zero. La scadenza per la presentazione del progetto è fissata al 29 settembre. E’ possibile inviare la richiesta inviando una PEC all’indirizzo arredo.urbano@pec.comune.napoli.it

OBELISCO DELLA MERIDIANA

La Meridiana della villa comunale è solo una delle 30 presenti a Napoli. Realizzata da Stefano Gasse nel ‘700 durante l’ampliamento del giardino. Alta circa 15 metri e costruita tutta in piperno così come le altre della città di Napoli si distingue per la sua semplicità.

 


 

Potrebbe anche interessarti