Choc a scuola, mamma fa irruzione in classe e picchia la prof: “Non toccare mio figlio”

Mamma picchia la prof – Immagine di repertorio

Mamma picchia la prof a Casaluce. L’episodio è successo presso una scuola media del Casertano. A riportare la notizia è stato Il Mattino.

Mamma picchia la prof a Casaluce

Nei giorni scorsi una mamma di un alunno avrebbe fatto irruzione nella classe del figlio interrompendo la lezione e avrebbe minacciato la professoressa urlando: “Non ti permettere di toccare mio figlio”. Scioccati gli altri alunni che hanno assistito alla scena. La professoressa, secondo quanto asserisce la mamma del ragazzino, si sarebbe posta in modi ‘particolari’ nei confronti del figlio di 13 anni. Per fortuna un altro professore sarebbe entrato ed avrebbe calmato la donna che stava per aggredire anche fisicamente la docente.

Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri della stazione di Teverola. La madre avrebbe denunciato la professoressa che a sua volta ha replicato con un’altra querela.

Aversa, alunno aggredisce compagna di classe

Ad Aversa, nel Casertano, uno studente ha picchiato una compagna di classe sotto gli occhi degli altri alunni. La ragazza è finita a terra e ha anche sbattuto la testa contro il muro. Un ennesimo episodio di violenza e di bullismo in una scuola campana che è stato filmato ed è finito in rete.

Il video infatti ha fatto il giro dei social ed è stato condiviso dal neo deputato Francesco Emilio Borrelli che ha ripostato la segnalazione sul suo profilo e ha scritto:

Uno studente ha scaraventato a terra una ragazza e poi l’ha schiaffeggiata. Un atto vergognoso di bullismo e violenza che va condannato, consigliere. Sarebbe accaduto in una scuola di Aversa. Abbiamo segnalato l’episodio“.


Ancora da capire cosa ha scatenato la folle reazione dello studente. Secondo ‘Il Mattino‘, il litigio sarebbe nato per un posto di banco. La ragazza avrebbe buttato a terra degli oggetti dal banco del ragazzo e si sarebbe seduto al suo posto. Questo avrebbe fatto scattare il giovane che l’ha prima picchiata e poi buttata a terra. Tutto, come mostra il video, è avvenuto all’interno di una classe con i compagni che hanno ripreso l’accaduto con il telefonino e hanno incitato il giovane a continuare. Solo il pronto intervento di un’insegnante ha evitato il peggio, separando i due.

Potrebbe anche interessarti