Sciopero trasporti a Napoli, si ferma la Circumvesuviana: quando e fasce garantite

sciopero trasporti circumvesuviana 11 novembre
Sciopero trasporti 11 novembre 2022, disagi in Circumvesuviana – Immagine di repertorio

Napoli – L’EAV, tramite nota, ha annunciato uno sciopero dei trasporti che riguarderà la Circumvesuviana per la giornata di venerdì, 11 novembre 2022. L’azione di sciopero, proclamata dalle sigle sindacali Uil Trasporti, Faisa-Confail, Usb e Orsa, avrà una durata di 4 ore, dalle ore 9:00 alle 13:00.

Napoli, sciopero trasporti Circumvesuviana l’11 novembre

Il blocco dovrebbe limitarsi alla fascia mattutina, l’effettuazione delle corse sarà subordinata al numero di lavoratori aderenti allo sciopero. Queste le motivazioni rivendicate dalle sigle sindacali coinvolte: modifiche unilaterali all’organizzazione del lavoro da parte dell’azienda nel settore manutenzione e infrastrutture; organizzazione del lavoro e dei turni; problematiche sul settore circolazione della divisione ferroviaria; atto unilaterale del settore Trasporto Automobilistico.

In più si richiede la cancellazione degli aumenti delle tariffe servizi ed energia, congelamento e calmiere dei prezzi dei beni primari e combustibili, il diritto allo sciopero nei servizi pubblici essenziali senza fasce di garanzia, la sicurezza dei lavoratori e del servizio.

Di seguito le ultime partenze garantite prima dello sciopero:

da Napoli per

Sorrento 8:18

Sarno 8:28

Baiano 8:56

Poggiomarino 8:35

Torre del Greco via C.D. 8:14

Pomigliano 8:44

Per Napoli da

Sorrento 8:48

Sarno 8:58

Baiano 8:56

Poggiomarino 8:52

Torre del Greco via C.D. 8:13

Queste le partenze garantite dopo lo sciopero:

da Napoli per

Sorrento 13:06

Sarno 13:16

Baiano 13:38

Poggiomarino 13:25

Torre del Greco via C.D. 13:50

Per Napoli da

Sorrento 13:36

Sarno 13:22


Baiano 13:44

Poggiomarino 13:16

Torre del Greco via C.D. 13:01

Potrebbe anche interessarti