Napoli, anziana abbandonata dai parenti vive in mezzo ai topi e ai rifiuti: il video

Anziana vive nei rifiuti
Anziana vive nei rifiuti

Anziana vive nei rifiuti a Napoli. Cavalleggeri 74enne, abbandonata dai familiari vive in tugurio sommersa tra i rifiuti ed in mezzo ai topi. La donna ha danni fisici e mentali, Borrelli: “Ci assicureremo che venga accolta in una statura adeguata e accudita. Problema anche educativo, manca il rispetto per le persone”.

Anziana vive nei rifiuti a Napoli

Abbandonata da tutti, anche dai propri parenti. A Cavalleggeri, una donna di 74 anni, senza aver nessun supporto dai parenti, abita in un tugurio sommersa dai rifiuti e in condizioni igieniche allarmanti tra topi e feci. La scoperta è stata fatta da Pino Grazioli dopo aver ricevuto una segnalazione dai vicini della 74enne.

Secondo i loro racconti, sembra che l’anziana sia spesso caduta ed essi hanno dovuto intervenire risollevandola. La signora potrebbe essere affetta anche da qualche problema di salute mentalmente mentre sono evidenti i danni dal punto di vista fisico guardando le condizioni di una delle gambe. La 74enne, dopo l’intervento dei Carabinieri che hanno allertato i servizi sociali, ed una serie di accertamenti sul suo stato di salute, sarà sistemata in una struttura sanitaria idonea alle sue condizioni.

La denuncia di Borrelli

Seguiremo la vicenda accertandoci che la signora venga sistemata in una struttura adeguata e che venga accudita.” – ha commentato il deputato Francesco Emilio Borrelli dell’alleanza Verdi—Sinistra che è stato informato da Grazioli- “Purtroppo situazioni come queste non sono una novità, ne vengono scoperte in maniera continua. L’abbandono degli anziani è una questione che va affrontata e alla quale vanno trovate delle soluzioni anche a livello educativo perché la cosa essenziale che manca qui è il rispetto verso le persone”.


Potrebbe anche interessarti