Scomparso da Napoli, Umberto è stato ritrovato in ospedale: dove e come sta

umberto nappello scomparso napoli
Era scomparso da Napoli, Umberto Nappello è stato ritrovato

E’ stato ritrovato Umberto Nappello, il ragazzo scomparso da Napoli lo scorso 29 dicembre. A diffondere la notizia è la trasmissione Chi l’ha Visto, nel corso dell’ultima puntata.

Ritrovato Umberto Nappello, il ragazzo scomparso da Napoli

Da poco si era trasferito a Napoli centro, a casa di suo cugino Luigi, dove aveva trascorso le feste natalizie. Il 29 dicembre doveva partire per Perugia per raggiungere sua mamma e trascorrere con lei il Capodanno. Quel giorno, però, è uscito di casa e non è mai arrivato a destinazione.

Cresciuto dalla nonna, fin da piccolo ha attraversato periodi difficili, come quello della morte del padre, deceduto a seguito di un incidente automobilistico. Pochi anni prima aveva perso il fratello, rimasto ucciso insieme allo zio in un agguato di camorra. Il mondo criminale, tuttavia, nulla ha a che fare con la vita di Umberto, dedito al lavoro e alla famiglia.

“Non ci ha dato mai nessun problema, amava il suo lavoro, aveva una cornetteria a Miano e voleva aprire una catena. Dopo il lutto si è chiuso perché con il papà e il fratello aveva un rapporto speciale. Ha avuto un crollo psicologico, noi volevamo aiutarlo ma lui diceva di stare bene e di avere solo un nodo al cuore” – racconta la zia.

Giunta a Napoli anche la mamma che ha raccontato: “Gli scrivevo ma non rispondeva, alla fine ho contattato la zie per chiederle perché Umberto non era salito da me. Era partito il 29 ma io non l’ho mai visto. Lui vuole vivere con me a Napoli perché purtroppo da piccolo non è mai stato con me. Oggi gli prometto che se viene io torno a vivere con lui a Napoli”.

Poco dopo la bella notizia: Umberto è stato ritrovato. I familiari sarebbero stati avvertiti dalle forze dell’ordine di averlo recuperato in un ospedale di Lecco in stato confusionale. Resta da capire per quale motivo sia finito lì.


 

Potrebbe anche interessarti