Foto. La Napoli Kitsch che indigna il popolo di facebook

Pubblicità

Continuano a suscitare polemiche le foto diffuse sul web dei due bambini a cui, i genitori, hanno deciso di augurare una buona prima comunione tappezzando la città di Napoli con manifesti e gigantografie.

La reazioni del popolo di Facebook alla scelta alquanto discutibile dei due genitori, sta suscitando un gran numero di polemiche. C’è chi sorride e chi s’indigna di fronte agli scatti ( in formato gigante) dei due ragazzini in costume da bagno, pronti a festeggiare uno dei sacramenti più importanti della religione cattolica.

cartelloni

Il web si scatena mentre i commenti più critici sembrano arrivare proprio dai napoletani, stanchi di essere puntualmente associati all’esibizionismo e al cattivo gusto.

A rendere la scelta dei due genitori ancora più contestabile, le pose in cui due bambini sono stati ritratti. In costume da bagno e movenze ammiccanti, i ragazzini appaiono in palese contrasto con i dettami e le regole che dovrebbe istillare una prima comunione.

cartellone

Potrebbe anche interessarti