Oggi si accenderanno le luminarie di Napoli

Oggi si accenderanno le luminarie di Napoli

A partire dalle 17 di quest oggi le strade di Napoli si illumineranno per festeggiare il Natale ormai alle porte. Le luminarie copriranno un area di 27 chilometri e sarà lo stesso De Magistris ad accenderle. I dettagli su LaRepubblica.it

enti chilometri di luci per festeggiare il Natale. Oggi alle 17 in piazza del Plebiscito si accenderanno le luminarie. Il percorso luminoso partirà da piazza Trieste e Trento e arriverà a piazza Bernini. Sarà il sindaco Luigi de Magistris ad “accendere” simbolicamente la prima luce, con il vicesindaco Tommaso Sodano, il presidente della Camera di Commercio Maurizio Maddaloni e il direttore operativo di Citelum Acea Pasquale Gerardo Franco Citro.

LEGGI ANCHE
Natale 2016 a Pompei: casa di Babbo Natale, concerti, mostre e archeologia

Ecco alcune delle principali piazze e strade interessate: piazza Trieste e Trento, galleria Umberto I, via Toledo, da piazza Trieste e Trento fino a piazza Dante, piazza Dante, via Pessina, via del Duomo, corso Garibaldi, corso Umberto, piazza dei Martiri, via Calabritto, via Domenico Morelli, via Santa Caterina, via Filangieri, via dei Mille, via Vittoria Colonna, via Cervantes, via Incoronata, via del Carretto, via Guantai Nuovi, Palazzo San Giacomo, piazza Vanvitelli, via Scarlatti, via Alvino e via Merliani, via Luca Giordano, via Stanzione, via Solimena, scale Morghen, via Bernini.

Quest’anno la città avrà luminarie tridimensionali, «installazioni nuovissime», spiegano al Comune. A Piazza Trieste e Trento si vedrà l’albero a sfere della lunghezza di 10 metri; a piazza dei Martiri ci sarà una slitta con renne della lunghezza di 20 metri, una più piccola sarà allestita in via Scarlatti. Altri alberi luminosi illumineranno piazza Vanvitelli, via Chiaia, piazzetta Santa Caterina a Chiaia e piazza Dante. Piazza Vittoria sarà adornata con palline giganti di 3 metri di diametro, come via Santa Brigida e via Verdi assieme alla galleria Umberto.

LEGGI ANCHE
Scavi di Pompei: cinque domus riapriranno per Natale

Il progetto del Comune in occasione del Natale è stato realizzato da Citelum e cofinanziato dalla Camera di Commercio. Saranno impiegate milioni di luci led di ultima generazione con bassi consumi.

Ma mentre la città si illumina a festa, continuano le polemiche sulle luminarie di San Gregorio armeno. Il quartiere dei presepi, assieme ai Decumani, sarà illuminato a partire dall’8 dicembre, come annunciato dalla Camera di Commercio che finanzia il progetto. Ma l’associazione “Corpo di Napoli”, che oggi inaugura la fiera di Natale, annuncia che «San Gregorio Armeno resta al buio, per questo domani (oggi, ndr) alle 18 tutte le botteghe spegneranno le luci per 10 minuti».

LEGGI ANCHE
Natale 2017 a Napoli, iniziano i lavori: ecco cosa è in programma

Potrebbe anche interessarti