Ercolano, a Natale ZTL con sfilate e animazione

corso_resina_ercolano3_Public_Notizie_270_470_3

Dopo Resina by Night di sabato scorso a Pugliano, promossa insieme alla Cooperativa Mercato di Resina, l’Associazione Ercolano Viva ha organizzato anche per sabato prossimo un’iniziativa volta a rendere più vivibile come qualsiasi altro posto al mondo la città di Ercolano e i propri commercianti che risentono non solo della crisi ma anche di alcune situazioni contingenti. Ciro Santoro, presidente di Ercolano Viva, parla di vera e propria «sfida» con la nuova iniziativa avviata con l’Associazione Pro Impresa Antonio Formicola, dal nome del commerciante morto suicida nel palazzo comunale nel giugno 2013, perché di questa si tratta se si pensa al Corso Resina, una zona in cui molte saracinesche negli ultimi anni sono state abbassate e i commercianti fanno fatica a ricavare grandi guadagni soprattutto dopo i lavori degli ultimi anni che hanno ridotto gli spazi di parcheggio.

«È una vera sfida – sostiene Ciro Santoro – riuscire a portare l’attenzione in un’area in cui sembra quasi un “off limit”, una sorta di ghetto dove nulla possa nascere, eppure ricordiamo quanto hanno subito i commercianti della zona; dapprima il crollo di un fabbricato che chiuse letteralmente la strada, poi un cantiere eterno,ancora il dramma parcheggi, ed infine il sacrificio di un loro collega. Elementi che non hanno mai smosso le coscienze di chi deputato ad adoperarsi, ha solo lasciato correre».

Dunque sabato prossimo, il 20 dicembre, la ZTL dal confine con Portici (via Università) fino all’incrocio con via Dogana (circa 150 metri prima dallo storico ingresso scavi), è un tentativo per provare a far vivere alla cittadinanza una vecchia e importante strada di Ercolano,cercando di dare ossigeno ai commercianti.

Nell’iniziativa c’è stato l’impegno dalla stessa amministrazione comunale nella persona della Dott.ssa Aprea, Assessore Turismo e Cultura, e di realtà associative quale Associazione Onda e Kikka e Ciccia, Hercvlanevm Ballet, realtà artistiche come la pittrice ercolanese Cira Riccardi, nonché l’Ass. Crice dei Monti che parteciperà con una sfilata in abiti romani, e gli hobbisti di Millemani e di Arte a Colori.

Potrebbe anche interessarti