Napoli affascina i turisti, ma la sporcizia non passa inosservata

Napoli affascina i turisti, ma la sporcizia non passa inosservata

Il periodo natalizzio ha attirato moltissimi turisti a Napoli riempendo cosi la città, ma oltre alle meraviglie paesaggistiche e culturali, nonchè il calore che solo Napoli sà offrire, la sporcizia non è passata inosservata agli occhi dei visitatori. I dettagli su IlMattino.it

Incantati da Napoli. Sono tanti i turisti che in queste ore arrivano in città. E tutti restano fulminati dal mare, dai monumenti, dai mercati, dalla gente. E con il Castel dell’Ovo sullo sfondo, con quella luce tanto bella da sembrare falsa, con i vecchi in costume sugli scogli, le vele al sole, piazza Plebiscito che disegna un arco perfetto, i decumani che regalano un tesoro dopo l’altro, i musei preziosi, è difficile dar torto al loro entusiasmo.

Eppure tutti notano il caos, la trascuratezza, la sporcizia. Un’aria stropicciata che a certi occhi aggiunge fascino, ad altri, tanti, lo smorza.

Arianna arriva da Lecce ed ha appena attraversato Mergellina, via Caracciolo, via Partenope. «Mi è piaciuto molto il lungomare: è bellissimo, pieno di famiglie, pescatori, bambini, è molto vissuto. Mi è piaciuto di meno lo sporco che ho incontrato ieri sera entrando in città con l’auto. Però sappiamo che fa parte della città».

Un parere confermato da Raffaele che vive a Salerno, ma ha deciso di passare una giornata a Napoli con la fidanzata: «Ho trovato il caos che già conoscevo, ma nonostante questo resta una bella città». Arabella è arrivata da Siena con il marito, i figli e un gruppo di amici, ha ammirato il Cristo Velato, ma anche i mercatini di Natale e spiega: «Sono contenta, mi è piaciuto tutto, ma mi penso che la città potrebbe essere tenuta in maniera diversa. E non mi riferisco tanto ai rifiuti quanto alla pulizia, alle scritte sui muri, ai mancati restauri delle chiese. Ci vorrebbe una bella spolverata, una ventata di novità».

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più