Un classico della Canzone Napoletana per salutare Papa Francesco

papa francesco a napoli

Papa Francesco arriverà tra pochi giorni a Napoli dove sarà accolto calorosamente da 350 giovani ragazzi appartenenti al gruppo “Canta, suona e cammina”, che vede il coinvolgimento di sei bande musicali delle parrocchie napoletane che hanno aderito al progetto finanziato dalla Regione Campania e dalla Curia di Napoli, realizzato dalla Scabec, Società campana beni culturali in collaborazione con la Fondazione “Fare Chiesa e Città”.

Il Mattino comunica che i ragazzi, aspiranti musicisti provenienti da quartieri difficili, saluteranno il Papa con “‘O sole mio”, famosissima canzone conosciuta e cantata in tutto il mondo che sarà suonata sullo splendido lungomare di Napoli.

Il repertorio napoletano è stato accuratamente selezionato per omaggiare il Pontefice per il suo arrivo in città che dovrà essere indimenticabile: “Torna a Surriento”, “Funiculì Funiculà” e “‘O surdato nnammurato” saranno solo alcuni dei brani che risuoneranno tra le vie di Napoli.

Potrebbe anche interessarti

Su questo sito web utilizziamo strumenti di prima o terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy