Tragedia in mare, marinaio torrese perde la vita cadendo dalla nave

jolly titanio

Un marinaio di Torre del Greco,  imbarcato sulla Jolly Titanio, una nave portacontainer della società Igniazio Messina inaugurata nel Novembre 2014, è morto dopo essere misteriosamente caduto dalla nave mentre era in navigazione.

Dopo estenuanti ricerche, durate circa dieci ore, il corpo dell’uomo è stato ritrovato in mare privo di vita. Mario Sannino era un esperto marinaio, a breve avrebbe compiuto cinquantotto anni di età. Sono stati i Carabinieri di Torre del Greco a dare la tragica notizia del decesso ai familiari dell’uomo, notizia che ha sconvolto i marinai torresi e la città intera.

L’incidente è accaduto sulle coste a sud della Spagna, ed il corpo è stato ritrovato nelle acque spagnole di Castellon. E’mistero sulle cause della caduta, e le dinamiche dell’evento sono ancora da accertare. Il corpo è stato infatti portato all’istituto anatomico forense della città di Castellon ed è in attesa dell’autopsia.


Segui Vesuviolive.it su:

Potrebbe anche interessarti