Associazione a delinquere e corruzione. Avvisi di garanzia al comune di Ercolano

comune-ercolano

Una brutta vicenda quella che nelle ultime ore sta interessando il comune di Ercolano. Stando a quanto riportato da Ilmattino.it, infatti, pare che i carabinieri abbiano appena notificato, sotto disposizione della Procura di Napoli,  una serie di avvisi di garanzia a dipendenti pubblici e lavoratori del comune,  in seguito ad alcune inchieste effettuate su un intricato giro di appalti pubblici.

Ad essere interessati dal provvedimento, il sindaco Vincenzo Strazzullo, il suo vice, Antonello Cozzolino, l’assessore ai Lavori Pubblici, Salvatore Solaro, i consiglieri comunali Rory Oliviero, Pasquale Romano e Raffaele Simeone. Un vero e proprio scandalo che colpisce buona parte dei dipendenti comunali. Pervenute notifiche inoltre anche ad un imprenditore, ed un tecnico.

Accuse pesanti quelle mosse dai Pm Carrano e Brunetti che, dopo un anno di indagini, hanno stabilito la presenza di capi d’accusa che vanno dall’associazione a delinquere alla corruzione ed alla turbativa d’asta.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più