Falda acquifera inquinata. Vietato bere ed irrigare i campi

acqua

La falda acquifera di San Giuseppe Vesuviano è inquinata. E’ stata infatti riscontrata una maggiore presenza di floruri e tricloroetano, sostanze chimiche altamente tossiche, in alcuni campioni di acqua provenienti dal sottosuolo della città.

Per maggiori accertamenti l’Arpac Campania ha effettuato dei prelievi e nell’attesa dei risultati delle analisi il sindaco del comune di San Giuseppe Vesuviano, Vincenzo Catapano, ha emanato un’ordinanza in cui vieta l’uso dell’acqua dei pozzi si per uso alimentare che per l’irrigazione dei campi agricoli.

La notizia, riportata da Il Fatto Vesuviano, è in linea, purtroppo, con quanto dichiarato pochi giorni fa dal comandante regionale del Corpo Forestale dello Stato, Sergio Costa, che, durante una conferenza stampa riguardo la salubrità dei prodotti agricoli provenienti dalla terra dei fuochi  ha affermato che “ i prodotti agricoli non sono contaminati, ma è la falda acquifera a destare qualche preoccupazione“.

Potrebbe anche interessarti