Trapianto di cuore per la piccola Irene, si riaccende la speranza!

piccola Irene

La piccola Irene, la bambina di Scampia colpita da una miocardite a soli 20 mesi ed in attesa di trapianto di cuore, finalmente ha ricevuto l’organo che attendeva da mesi.

Come riportato da “Il Mattino”, Irene ha un cuore nuovo, si riaccende così la speranza e l’inizio di una nuova vita, sia per lei che per i genitori. Il trapianto è stato eseguito ieri presso l’ospedale Monaldi di Napoli, dove la bambina è nata. Ore di paura in sala operatoria ma fortunatamente tutto è andato per il meglio ed il nuovo cuore della piccola Irene ha ripreso a battere dentro di lei, dopo che per mesi e mesi l’attività cardiaca era stata sostituita da una macchina, il cosiddetto berlin heart, che a Napoli veniva chiamato «ampolla magica».

Certo la situazione resta ancora piuttosto delicata, sostengono i medici, ed il rischio in queste ore è ancora alto, anche se l’operazione è perfettamente riuscita e sono tutti abbastanza ottimisti.

 

Potrebbe anche interessarti