Trasporto pubblico nel caos per uno sciopero improvvisato dagli autisti Anm

Trasporto pubblico nel caos per uno sciopero improvvisato dagli autisti Anm

I trasporti pubblici partenopei continuano a distinguersi per la loro inefficienza, questa volta a creare disagi sono stati i pullman dell’Anm che nella giornata di ieri hanno creato forti disagi accumulando ritardi di circa tre ore.

A causare tali ritardi pare sia stata una protesta improvvisata da alcuni autisti dell’Anm ,utilizzando la solita scusa prevista dal codice stradale «Mezzo insicuro, non si esce». Le motivazioni di questa protesta sono legate ad un ordine di servizio interno nel quale è stata comunicata una promozione, un piccolo scatto in avanti, per gli autisti dell’Anm con 16 anni di servizio. La promozione però si è inseguito estesa anche ai neo trasferiti della metropolitana che ancora non avevano raggiunto i suddetti 16 anni.

Potrebbe anche interessarti