Pozzuoli, lavoratore socialmente utile positivo al covid: chiuso il cimitero

Bollettino Coronavirus 8 settembreUn lavoratore socialmente utile di Pozzuoli è risultato positivo al coronavirus, il che ha reso necessaria la chiusura temporanea del cimitero comunale. A renderlo noto il sindaco Vincenzo Figliolia, con un post sul suo profilo Facebook:

“Ho disposto la chiusura per sette giorni del cimitero comunale, dove presta servizio un lavoratore socialmente utile risultato positivo al covid 19″, spiega Figliolia. “Il provvedimento si è reso necessario in attesa che sia ricostruita la catena dei contatti avuti dal contagiato e per permettere un intervento di sanificazione dell’area cimiteriale”.

Nel frattempo, l’aumento dei casi di covid-19 in Campania è evidente. Nelle ultime 24 ore si sono registrati ben 186 positivi su poco più di 6.000 tamponi, e la nostra regione è risultata prima in Italia per incremento di contagi. Oltre a Pozzuoli, anche un altro Comune nel Napoletano registra un aumento dei positivi: si tratta di Castellammare di Stabia, dove sono stati registrati quattro nuovi casi nella giornata di oggi.

Potrebbe anche interessarti