VIDEO/ Investe anziana e scappa, lei muore. La famiglia vuole giustizia: “E’ omicidio”

Si è verificato a Villaricca il tragico incidente che ha causato la morte di un’anziana signora, investita da un pirata della strada che sarebbe scappato senza prestare soccorso: i giudici lo hanno condannato a sei mesi di pena sospesa scatenando il disaccordo dei familiari.

Villaricca, morta anziana investita: il dolore dei familiari

Il video ripreso dalle telecamere di sorveglianza, e diffuso da un familiare al consigliere Francesco Emilio Borrelli, sembra non lasciare dubbi: dopo aver preso in pieno la donna, caduta bruscamente sull’asfalto, l’automobilista scende dal veicolo, la osserva ma poi fugge senza prestare soccorso.

Pochi giorni dopo le dimissioni dall’ospedale, l’anziana ha perso la vita a causa di un’emorragia. Al dolore della perdita per i familiari si aggiunge quello di una sentenza che non placa il loro desiderio di giustizia. L’uomo, infatti, è stato condannato a sei mesi di pena sospesa e la sua patente è stata ritirata per un anno.

“In Italia i cittadini perbene non sono tutelati. Si può condannare a sei mesi chi uccide una persona? Chi era alla guida è scappato senza prestare soccorso. Per noi è omicidio stradale. Quando l’hanno dimessa dall’ospedale ci hanno detto che solo un miracolo l’avrebbe salvata per il forte ematoma che aveva in testa. Il miracolo non c’è stato ed è morta” – hanno raccontato i parenti al consigliere.

Le condizioni di salute della donna si sarebbero aggravate a seguito delle complicazioni legate all’incidente. Evidenti le lesioni e i lividi sul suo corpo, dalle gambe al capo, nelle immagini diffuse ancora una volta dai familiari.

Potrebbe anche interessarti