Video. Paolo Caiazzo: “Con tutti gli imbrogli del Nord, parlano sempre dei Napoletani”

Paolo Caiazzo - Tonino Cardamone
Foto: Pagina Facebook di Paolo Caiazzo

Paolo Caiazzo, che recentemente abbiamo intervistato per i nostri lettori, ci ha abituato a monologhi sì divertenti, ma anche carichi  di verità, che vanno al di là della semplice battuta, del semplice sorriso. Ieri sera non è stato da meno, parlando delle spese pazze i rimborsi facili nelle regioni del Nord, dove i consiglieri regionali si sono fatti rimborsare perfino i salumi e il pranzo di nozze della figlia, richiamando pure gli scandali dell’Expo e del Mose di Venezia, per poi rimarcare che se cose simili si fossero verificate a Napoli la città e i suoi abitanti sarebbero stati messi in croce dai giornali e dai telegiornali per giorni, mentre agli imbrogli “nordici” si dedica giusto qualche minuto, ammesso che se ne parli. Poi la conclusione a nome dei napoletani: “Cari Italiani, ma siete sicuri sicuri che siamo soltanto noi i cattivi?”

LEGGI ANCHE
Made in Sud Show al Palapartenope di Napoli

Come concludere prima di lasciarvi al video dell’esibizione di Paolo Caiazzo? Semplice, con un proverbio napoletano che può riassumere tutta la questione: ‘o voje chiamma curnuto a l’aseno, il bue dice all’asino “cornuto”.

Potrebbe anche interessarti