Elezioni Calabria, delusione per de Magistris: “Mi prendo una pausa, devo riflettere”

Per Luigi de Magistris, sindaco uscente di Napoli, la corsa per la presidenza della Regione Calabria si è rivelata deludente. Il centrodestra, con Roberto Occhiuto, si aggiudica la vittoria mentre de Magistris figura al terzo posto.

De Magistris, flop in Calabria: “Ora mi prendo un periodo fino a Natale”

In conferenza stampa, stando a quanto reso noto da ‘Corriere della Calabria’, ha dichiarato: “Sul dato elettorale noi esprimiamo comunque soddisfazione perché in pochi mesi abbiamo messo in campo una coalizione civica popolare con candidati entusiasti ma molti anche alla prima esperienza senza apparati, senza soldi, senza partiti”.

“E’ un risultato che noi consideriamo apprezzabile ma è al di sotto delle aspettative di quello che io auspicavo. La voglia di riscatto contro il ricatto, la voglia di un’alternativa e di trasformare la rassegnazione in svolta non è stata forse colta dalla maggioranza degli elettori che hanno preferito il blocco della conservazione. Questo mi desta molta amarezza, avrei voluto dare un contributo forte”. 

Intanto a Napoli il ruolo di sindaco sarà assunto da Gaetano Manfredi: “Voglio fare un in bocca al lupo, e tra qualche ora gli stringerò la mano, al prossimo sindaco di Napoli al quale garantirò qualsiasi tipo di cooperazione nel cambio di consegne”.

Quanto ai suoi progetti futuri ha rivelato: “Mi auguro che questo patrimonio di esperienza politica non venga disperso. Farò di tutto per dare il mio sostegno sia qui che a Napoli. Mi prenderò un periodo fino a Natale perché ho bisogno di riflettere su cosa fare in questo momento della mia vita dopo quasi 30 anni di vita politica istituzionale in prima linea. Aver percepito che questa terra non ha voluto svoltare e passare dal ricatto al riscatto mi deve far necessariamente riflettere sul piano personale”.

Potrebbe anche interessarti