METEO. Clima impazzito: in arrivo un caldo anomalo, poi le temperature crolleranno

Neve al SudNelle prossime settimane ci troveremo ancora una volta a fare i conti con un clima impazzito, caratterizzato prima da un aumento delle temperature oltre le medie del periodo, poi da un crollo con il ritorno del freddo. Una situazione di certo non piacevole, ma che meritiamo dato il modo in cui trattiamo l’ambiente: il pianeta Terra non sta facendo altro che presentarci il conto.

Dopo una piccola tregua dal maltempo, le piogge torneranno prima al Nord già da domani, per estendersi poi a tutta la penisola giungendo domenica anche al Sud, dove i fenomeni potrebbero essere intensi. Se in questo fine settimana le temperature resteranno nella media, dalla prossima settimana grazie ai venti di scirocco provenienti dall’Africa queste dovrebbero alzarsi anche di 3 o 4 gradi. Non dovrebbero mancare le piogge, grazie allo scontro di masse d’aria calda con quelle fredde di origine atlantica.

La situazione sarà grosso modo, secondo i meteorologi, questa fino a circa il 10 dicembre, quando tornerà il freddo a fare la voce grossa portando neve anche a bassa quota, specialmente nelle zone interne e anche al Sud. Il calo delle temperature interesserà, probabilmente, tutto lo stivale.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più