Meteo. Freddo e venti gelidi a Capodanno: temperature giù di 10-15°. Neve a Napoli

Sarà un Capodanno all’insegna del freddo e di venti gelidi. Per l’ultimo dell’anno è previsto l’arrivo di correnti gelide nord-orientali, che porterà un drastico calo delle temperature. In particolare, l’aria molto fredda, di origine artico-continentale, in discesa dalla Russia, comporterà un peggioramento del tempo. Le temperature al Sud potrebbero abbassarsi di 10°, fino ad un massimo di 15°

Nelle regioni centro meridionali, dall’Abruzzo alla Puglia, si prevede neve fino a quote molto basse. Il freddo si farà sentire sia a Nord che al Sud, dove sono previsti valori vicini allo zero anche in prossimità del mare. Ma non è finita qui. Questo drastico calo delle temperature durerà anche nei primi giorni del 2019. Il 4 gennaio, secondo le previsioni, sarà la giornata più fredda. Sono previsti, infatti -2° a Napoli, dove potrebbe nevicare nei primi giorni del nuovo anno.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più