Video. Partito il Pizza Village, de Magistris: “Ora lo porto a New York”

Napoli Pizza Village 2015 New York

Napoli – Parte il Napoli Pizza Village 2015, evento che trasforma il lungomare Caracciolo di Napoli nella pizzeria più grande del mondo, lunga ben un chilometro e mezzo e immersa in uno dei panorami più straordinari e conosciuti al mondo. Cinquanta pizzerie e cinquecento pizzaioli compongono il Pizza Village, che sfornerà pizze fino alla mezzanotte di domenica 6 Settembre, oltre a intrattenere gli avventori con spettacoli e impartire lezioni di pizza, tenute anche dai più prestigiosi pizzaioli di Napoli, quali, tra gli altri, Ciro Oliva e Gino Sorbillo. Da menzionare, poi, il 14esimo campionato mondiale del pizzaiuolo, una competizione che vede impegnati cinquecento maestri della pizza a sfidarsi all’interno dello stadio della pizza, allestito nella Rotonda Diaz.

Piena soddisfazione, come si evince dal video diffuso sui social dal Comune di Napoli, ha espresso il sindaco Luigi de Magistris, il quale ha dichiarato che il prossimo obiettivo sarà giungere a New York, portando dunque nella metropoli americana il Pizza Village all’interno di un gemellaggio il quale, di fatto, sta nascendo tra le città del Parallelo 41. Uno scenario che, se effettivamente realizzato, sarebbe molto interessante da osservare, per capirne il seguito e quale impatto potrebbe avere sull’immagine di Napoli a livello internazionale.

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=427s7wp0cj4[/youtube]

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più