De Luca ricorda Gigi Proietti: “Addio artista dal talento straordinario”

De Luca e Gigi Proietti
Foto pagina Facebook Vincenzo De Luca

Tra i tanti artisti e colleghi, anche il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, il Presidente del Consiglio dei ministri della Repubblica Italiana Giuseppe Conte e il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, salutano Gigi Proietti, l’attore e comico morto oggi all’alba in una clinica di Roma, dove era ricoverato per problemi cardiaci. Gigi Proietti è morto proprio il giorno del suo compleanno, oggi infatti avrebbe compiuto 80 anni.

Ecco le parole che Vincenzo De Luca ha scritto e dedicato a Gigi Proietti in un post pubblicato su Facebook:

“Addio al grande Gigi Proietti, artista dal talento straordinario, mattatore sulle scene, dotato di intelligenza, ironia ed empatia. Ha saputo unire l’apprezzamento della critica con l’affetto e la stima del grande pubblico. Ci lascia uno dei volti del cinema e del teatro italiano contemporaneo, spesso ospite e protagonista della vita culturale della nostra regione.
Cordoglio e vicinanza alla famiglia”.

Addio al grande Gigi Proietti, artista dal talento straordinario, mattatore sulle scene, dotato di intelligenza, ironia…

Pubblicato da Vincenzo De Luca su Lunedì 2 novembre 2020

Queste invece sono le parole del premier Giuseppe Conte:

“Con Gigi Proietti non se ne va solo uno dei volti più amati dal pubblico, ma anche uno straordinario protagonista della nostra cultura. Proprio nel giorno del suo compleanno ci lascia un genio dello spettacolo che ha saputo divertire e commuovere milioni di italiani. La sua scomparsa addolora tutto il Paese”.

Con Gigi Proietti non se ne va solo uno dei volti più amati dal pubblico, ma anche uno straordinario protagonista della…

Pubblicato da Giuseppe Conte su Lunedì 2 novembre 2020

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella invece ricorda Gigi Proietti come “Un attore poliedrico e intellettuale lucido e appassionato sempre attento e sensibile alle istanze delle fasce più deboli e al rinnovamento della società”.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più