Avere più privacy su Facebook senza rimuovere gli amici: ecco come fare

Facebook

Nella quotidianità di ogni persona, si può dire quasi immancabile l’uso dei social network. Chi non ha usato Facebook almeno una volta?

Siamo certi che sono poche le persone che si sono rese immuni da questa forte ondata che dura da oltre dieci anni, sono milioni le persone che ogni giorno si collegano al computer per entrare su Facebook e sbirciare o condividere pensieri, ma siamo certi di voler condividere alcuni dei nostri momenti con tutte le persone che abbiamo tra gli amici di Facebook?

Molto spesso capita di avere tra i contatti, persone di cui non solo non ci importa nulla, ma che non vogliamo far entrare nella nostra vita privata e quindi se è vero che su Facebook si fanno sapere solo le cose che vogliamo è anche vero che ognuno deve essere libero di pubblicare ciò che vuole, senza farsi troppo problemi e pensare che magari occhi indesiderati possano sbirciare ciò che non vogliamo. E allora come si può rimediare senza necessariamente rimuovere queste persone dalle amicizie?

Molto semplice. Per potersi sentire più liberi da occhi indiscreti, basta creare sul social network in questione, una lista di persone con cui non desideriamo condividere i nostri momenti più personali.

Avendo di fronte la schermata di Facebook, basterà cliccare lateralmente a sinistra e cercare la voce ‘Amici’, cliccandoci sopra, si aprirà una schermata, dove ci sarà scritto ‘Crea lista’, basterà cliccare, dare un nome alla lista di amici indesiderati ed aggiungerli. Una volta terminato l’aggiunta dei nomi alla lista, cliccando su ‘Crea’, il gioco sarà fatto. Conclusi questi brevi passaggi, sotto le icone dei messaggi, notifiche e amici apparirà un tasto per la gestione della lista.

Dopo questo piccolo accorgimento, stop ai problemi, niente più ansie e preoccupazioni per chi leggerà i vostri post futuri, per essere tranquilli, basterà impostare la privacy in modo molto semplice. Facendo come se voleste pubblicare un nuovo post, accanto al tasto ‘pubblica’, ci sarà un tasto per le impostazioni sulla privacy del post, cliccandoci sopra apparirà un menù a tendina utile per gestire le proprie informazioni e condivisioni come meglio desideriamo e con chi più ci fa piacere, oppure andare direttamente sulla schermata generale delle impostazioni sulla privacy e spuntare le voci che riguardano la lista di persone indesiderate.

Che dire? Anche Facebook si piega al metodo del ‘buon viso e cattivo gioco’, troppe persone siamo costretti ad avere tra gli amici  giusto per ‘quieto vivere’ ma per fortuna non saremo costretti a condividere con loro ogni nostro pensiero scritto sul social.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più