Boss delle cerimonie. La lettera d’addio di Davide: “Eri una persona d’altri tempi”

lettera

Gaetano Davide, il caposala della Sonrisa, ha lasciato sulla sua pagina fb una lettera d’addio al suo mentore, il suo maestro, il boss delle cerimonie. Tutte le persone che hanno avuto a che fare con Don Antonio sono rimaste entusiaste dal suo modo di fare.

Il boss ha lasciato un ricordo indelebile del suo essere in tutti i suoi dipendenti. A testimonianza di ciò c’è la lettera di Davide. Ecco cosa c’è scritto:

“Voglio ricordati cosi ,perché in questa foto c’e’ tutta la nostra spontaneità ,ma anche tutto il nostro sogno divenuto realtà .

A New York ho potuto ammirare la tua infinita pazienza, perché tu hai fatto quel viaggio cosi lungo solo per una promessa da mantenete ,perché tu eri una persona di altri tempi dove una promessa era un debito ,ma mentre noi eravamo nel pallone più assoluto per la gioia immensa di essere nella grande mela ( sogno mio di tutta una vita che solo grazie a te sono riuscito a vedere realizzato), a te mancava il tuo caffè, la tua cucina,il tuo castello ,la tua sala reale,il tuo letto e ancora di più la tua Regina Sig.ra Rita.

Grazie per i tanti insegnamenti che solo oggi riusciamo a capire, perché purtroppo le cose e in questo caso la Persona Cara ti manca di più quando non la puoi più avere. Quindi mio caro Boss tu sai che il mio Credo Spirituale mi ha insegnato che la dipartita dei cari è solo un fatto temporaneo e che prima o dopo succede a tutti, quindi succederà anche a me. Allora sarò di nuovo a tua completa disposizione.

In questi giorni mi esaminavo e mi chiedevo se sono sempre stato sincero. Sì Boss con te anche una semplice stretta di mano è sempre venuta dal Cuore.
Ciao Boss ….mio Boss.”

Potrebbe anche interessarti