Arrestato pusher di Ercolano: in casa 300 grammi di marijuana

Arresto

Arrestato un ercolanese di 33 anni per detenzione e spaccio di droga. Gli agenti del Commissariato di polizia “Portici – Ercolano” dopo numerosi appostamenti, hanno preso in flagranza di reato uno spacciatore dedito da tempo allo spaccio di stupefacenti.

Il trentatreenne, pregiudicato e già noto alle forze dell’ordine, è stato colto in flagranza di reato in via Corallo ad Ercolano, a pochi metri dall’uscita autostradale dell’A3, dove era solito incontrasi con i suoi clienti.

In un primo momento i poliziotti sono stati incuriositi da una “Dacia Duster” ferma in modo sospetto e il cui conducente sembrava essere molto in ansia. I poliziotti hanno raccontato che l’uomo si muoveva nervosamente scendendo spesso dall’auto come per accertarsi che non ci fosse nessuno di sospetto in giro.

Dopo qualche decina di minuti di attesa è arrivato lo spacciatore che, dopo aver preso i soldi, gli ha consegnato una bustina contenente diversi grammi di marijuana.

Una volta a bordo delle proprie autovetture la polizia ha fatto irruzione bloccando subito l’acquirente che nel frattempo aveva provato a disfarsi della merce acquistata. Solo pochi metri più avanti è stato poi catturato il pusher in possesso di altre 5 dosi, posizionate sopra il parasole, dietro il sedile anteriore e in un calzino a sua volta nascosto nel vano della cassa acustica della portiera posteriore.

Una volta effettuato l’arresto i poliziotti sono immediatamente recati in casa dell’uomo dove hanno trovato tutti gli strumenti necessari allo spaccio tra cui un bilancino e un secchio contenente oltre 300 grammi di droga.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più